Berardi leader, nel finale c'è lavoro per Consigli. Le pagelle di ParmaLive.com

16.05.2021 20:20 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
Berardi leader, nel finale c'è lavoro per Consigli. Le pagelle di ParmaLive.com
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Consigli 6,5 - Nulla può sull'eurogol di Bruno Alves. Per il resto, 80' relativamente tranquilli per l'estremo difensore neroverde, che però nel finale deve sporcarsi i guantoni respingendo ottimamente i tentativi di Pellè, Gervinho e Brugman.

Muldur 6 - Nelle sue rare discese offensive mette in difficoltà Busi, combinando molto bene con Berardi. Dal 57' Toljan 6 - Entra bene in partita, dando ulteriore brio sulla destra alla squadra di De Zerbi.

Chiriches 6 - Non la gara più impegnativa dell'anno per il centrale rumeno, che con esperienza tiene bene su Cornelius prima e su Pellè poi.

Ferrari 6 - Un po' superficiale in occasione dell'1-1 crociato. Si riscatta ampiamente con un tocco vellutato che mette Boga davanti a Sepe per il terzo gol ospite.

Rogerio 6,5 - Molto più intraprendente rispetto a Muldur, dà il suo bel daffare a Laurini, soprattutto nella prima frazione di gioco.

Lopez 6,5 - Sempre nel vivo del gioco, amministra un serie infinita di palloni con ordine e saggezza. Dal 64' Traorè 6 - Comincia da centrale di centrocampo, poi, con l'ingresso di Obiang, avanza sulla linea degli attaccanti, confermando la sua preziosa duttilità.

Locatelli 7 - Faro del centrocampo ospite. Non sbaglia neanche un pallone e segna con freddezza dagli undici metri il gol che apre le danze al Tardini.

Berardi 7 - Gli manca solo il gol, ma offre un'altra prova da leader, prendendo per mano la squadra con la sua classe. Bellissimo il suo assist per il 2-1 di Defrel.

Defrel 6,5 - Si vede pochissimo per un'ora, poi s'inventa un gol meraviglioso in girata, sfruttando al meglio un perfetto traversone di Berardi. Dal 64' Caputo 5,5 - Entra con la voglia di spaccare il mondo, ma ha poche opportunità per mettersi in mostra.

Boga 6,5 - Probabilmente non è ancora al 100%, ma nonostante ciò riesce sempre a mettere in difficoltà la non invalicabile retroguardia di casa. Suggella una buona prestazione col missile di sinistro che fulmina Sepe al 69'. Dal 79' Obiang s.v.

Raspadori 6 - Bravissimo nell'attaccare la profondità, allungando la difesa crociata. Ha il merito di procurarsi, con la giusta dose di malizia, il calcio di rigore del momentaneo 1-0. Dal 57' Djuricic 6 - Offre maggiore qualità all'attacco del Sassuolo. E non è un caso che subito dopo il suo ingresso in campo la squadra neroverde trovi due gol nel giro di pochi minuti.