Amarcord - 20 anni fa il debutto ducale in Champions League

13.08.2017 13:18 di Sebastian Donzella  articolo letto 507 volte
Enrico Chiesa
© foto di Diego Fornero/TorinoGranata.it
Enrico Chiesa

Esattamente venti anni fa, il Parma visse una delle serate più magiche della sua storia. Il club ducale, quel 13 agosto del 1997, debuttò in Champions League, sancendo il definitivo approdo tra i grandi d'Europa. La sfida, preliminare all'accesso alla fase a gironi, si svolse, in Polonia, sul campo del Widzew Lodz e fu indimenticalbile visto che arrivò una vittoria per 3-1 firmata da Enrico Chiesa, mattatore dell'incontro con una tripletta (memorabile il terzo gol, con una giravolta all'incrocio dei pali). I ragazzi di Ancelotti, arrivati pochi mesi prima alle spalle della Juventus in campionato, ipotecarono così il passaggio del turno di fronte a 18mila spettatori, tra i quali un centinaio di coraggiosi crociati. Di seguito la formazione ducale di quella magica sera, come ricorda il club gialloblù sul proprio sito ufficiale: Buffon, Mussi, Thuram, F.Cannavaro, Benarrivo, Crippa, Sensini, D.Baggio, Pedros (60' Strada), Chiesa, Crespo (62' Maniero).