Sepe ne prende due in area piccola, la difesa è il solito disastro. Le pagelle di ParmaLive.com

17.04.2021 23:10 di Redazione ParmaLive Twitter:    Vedi letture
Sepe ne prende due in area piccola, la difesa è il solito disastro. Le pagelle di ParmaLive.com
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Sepe 4 - Conferma di vivere un momento molto difficile, specie a livello di sicurezza: dopo una smanacciata poco elegante su tiro di Nandez rimane improvvidamente sulla linea di porta quando lo stesso uruguaiano scodella per Pavoletti. Palla in area piccola, l'attaccante non può certo sbagliare. Stesso identico discorso per il gol finale, altri quattro gol subiti, due da fuori area e due in area piccola. 

Laurini 6 - Non partecipa al disastro finale, un'assenza che gli vale la sufficienza. Dal 60' Busi 5 - Difensivamente ancora molto acerbo: il Cagliari si ritrova spesso a spingere sulla sinistra senza avversari, visto che stringe troppo. Di sicuro può dare tanto a questa maglia. 

Bani 4 - Tanta responsabilità nel gol di Pavoletti va alla mancata uscita di Sepe, ma si fa comunque sovrastare dal diretto avversario a difesa schierata: ennesimo errore individuale che il Parma paga a caro prezzo. Da mesi la difesa ducale ha visto crollare tutte le proprie certezze e ha le sue responsabilità. 

Osorio 5 - Tante letture difensive di qualità portano il suo nome nel primo tempo. Partecipa al disastro finale con tutto il reparto. 

Pezzella 7 - Gol bellissimo dopo pochi minuti, rischia anche il bis a metà primo tempo, si fa ammonire per un fallo tattico e tocca di mano in area, con braccio evidentemente attaccato al corpo, fermando i battiti di D'Aversa e dei tifosi gialloblù. Per fortuna c'è il VAR e torna l'eroe del primo tempo. Nel finale non c'è, buon per lui. dal 77' Dierckx 5 - Stecca anche lui, dopo aver bucato l'intervento su Pavoletti appena entrato partecipa al crollo finale. 

Grassi 5,5 - Parte bene, ma non ha il passo per tenere il ritmo dei centrocampisti avversari e finisce senza fiato. Non ha particolari responsabilità dunque nel crollo finale. 

Kurtic 4 - Tra i peggiori in campo lo sloveno, oggi sicuramente in campo con qualche problema fisico. Non è in grado di reggere il passo della metàcampo avversaria ed è in costante affanno. Le lacrime finali hanno il sapore di Serie B. 

Brugman 6 - Firma il lancio lungo che manda Kucka in porta, dopo la torre di Cornelius. Non particolarmente preciso e deciso come schermo difensivo, ma nel finale la sua sapienza tecnica evita diversi guai, fino al disastro finale. 

Kucka 6,5 - Altro gol a Cagliari, la sua vittima preferita. Dopo un primo tempo ottimo, esce per infortunio: non è certo la peggiore notizia di serata. Dal 46' Mihaila 5,5 - Tante sgasate importanti, ma gli manca la giocata decisiva, che sia il gol o l'assist. 

Cornelius 6,5 - Si veste da Pellè in occasione dell'assist a Kucka, decisamente una delle migliori partite dell'anno per il danese. Dal 72' Pellè 5,5 - Gli riesce poco, anzi finisce per partecipare alla disfatta finale pur senza colpe particolari. 

Man 7 - Molto lucido nelle scelte, costruisce il gioco offensivo pur non entrando in nessuno dei gol nel primo tempo. Restituisce il doppio vantaggio alla squadra con una giocata davvero notevole nella ripresa, ma a questo Parma non basta nemmeno segnare tre gol per fare punti. Dal 72' Valenti 4,5 - D'Aversa lo mette terzino per assenza di alternative: non ha il passo dei suoi avversari, che fanno sostanzialmente quello che vogliono.