L'infettivologo Di Perri: "Non escludo che il campionato si debba fermare di nuovo"

25.02.2021 16:58 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
L'infettivologo Di Perri: "Non escludo che il campionato si debba fermare di nuovo"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Giovanni Di Perri, noto infettivologo e direttore del dipartimento di malattie infettive dell'Ospedale Savoia di Torino, ha commentato così ai microfoni di Tuttosport le positività riscontrate all'interno del club granata nei giorni scorsi: "Nel caso del Torino bisognerà viaggiare alla giornata, con tamponi ripetuti e massima prudenza. Lo stop della gara contro il Sassuolo è sacrosanto. La gara contro la Lazio? Intanto auguriamoci che non emergano altri positivi nel gruppo squadra. Il calcio come il paese verrà toccato per forza dalla variante inglese, che è anche più contagiosa. Non escludo che a un certo punto diventi indispensabile sospendere temporaneamente il campionato, magari anche solo un mese per rallentare l'epidemia".