Inglese, ritorni o no? Neanche in casa Parma lo sanno

02.06.2020 15:00 di Redazione ParmaLive Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Inglese, ritorni o no? Neanche in casa Parma lo sanno

C'è un futuro da protagonista con la maglia del Parma nella seconda parte di stagione per Roberto Inglese? È una domanda a cui non siamo ancora in grado di dare una risposta. Nè lo è il Parma in questo momento. L'attaccante ex Napoli sta cercando di recuperare faticosamente una condizione che ancora manca, dopo l'infortunio, gravissimo, che lo ha fermato proprio nel momento clou della stagione. Il tempo ha aiutato ma non gli ha permesso di recuperare al 100% neanche durante i tre mesi di lockdown. Nonostante tanta buona volontà Bobbygol è ancora lontano dall'essere il giocatore pagato solo dieci mesi fa dal dsFds oltre 20 milioni di euro, diventando così l'acquisto più caro della storia del neonato Parma Calcio 1913.

Ma gli interrogativi riguarda il suo utilizzo riguardano soprattutto la regola che non permetterebbe al Parma di iscrivere nuovi giocatori in lista nella seconda parte di stagione, dopo aver consegnato l'elenco definitivo dopo il mercato invernale. E visto il caos che vige in Lega Serie A, dove ieri a sorpresa sono stati compilati i calendari dopo un rinvio a mercoledì che sembrava scontato, non c'è stato ancora modo di approfondire la questione. Quindi, ad oggi, il Parma non sa se potrà contare su Inglese per le ultime 13 partite dell'anno o se dovrà puntare tutto su Cornelius e Adorante. Una situazione che dovrebbe essere risolta in settimana o comunque entro il nuovo esordio del campionato, che come sappiamo per il Parma è previsto il 20 giugno allo stadio Grande Torino.