Cinquini: "Bologna, onore e merito a Mihajlovic. Pioli? A Parma non andò bene ma ha fatto buone cose altrove"

10.07.2020 17:42 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Lorenzo Marucci
Cinquini: "Bologna, onore e merito a Mihajlovic. Pioli? A Parma non andò bene ma ha fatto buone cose altrove"

Oreste Cinquini, ex dirigente del Parma, ha parlato ai microfoni di TMW News del Bologna, sua ex squadra e prossima avversaria dei crociati e di Stefano Pioli, tecnico del Milan che Cinquini incrociò, seppur per pochi mesi, al Parma: "Il Bologna ha fatto una gran prestazione a Milano con l'Inter e dunque onore e merito a Mihajlovic, la squadra e la società, poi col Sassuolo la sbornia forse non era passata e peraltro la squadra di De Zerbi gioca un bel calcio. Miha poi a fine gara è andato oltre le righe, in ogni caso resta un gran tecnico e un grande uomo". 

Pioli è più di un normalizzatore?
"Lo feci iniziare a Bologna come tecnico nelle giovanili e vinse il campionato Allievi Nazionali e poi lo lasciai a Parma e decisi di andare a Cagliari. A Parma le cose non sono andate bene ma in seguito ha ottenuto buoni risultati ovunque, si fa voler bene dai giocatori. Nonostante il peso di Rangnik su di sè non ha fatto una piega nè una polemica. Onore all'uomo e al tecnico".