Brescia, Cellino minaccia la cessione dei giocatori se non cambiano agente

14.06.2019 16:15 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Brescia, Cellino minaccia la cessione dei giocatori se non cambiano agente

In casa Brescia non fila tutto liscio nei primi giorni di mercato per allestire la formazione per la prossima Serie A. Il presidente Massimo Cellino ha minacciato di cessione gli assistiti dall'agente Mario Giuffredi se non cambieranno procura. Questa la reazione dello stesso Giuffredi: "Porto i ragazzi via da Brescia. Cellino ha fatto una cosa molto grave chiamando i miei assistiti e dicendo loro che devono cambiare agente. La loro reazione è stata di vicinanza nei miei confronti. Ripeto, quanto fatto dal presidente è grave e vogliamo andare via, ma per il bene di tutti sono ancora disposto a parlarne”. Tra gli assistiti dell'agente figurano Alfredo Donnarumma, Bruno Martella ed Emanuele Ndoj.