Romano conferma: "Il Parma ha offerto più di 20 milioni per Scamacca, ma il Genoa ha bloccato tutto"

"Una offerta rende l'idea della potenza economica del Parma e di quanto sia importante".
09.02.2021 15:30 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Romano conferma: "Il Parma ha offerto più di 20 milioni per Scamacca, ma il Genoa ha bloccato tutto"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ha provato a fare veramente di tutto il Parma per riuscire a strappare al Sassuolo (e al Genoa) Gianluca Scamacca, durante l'appena conclusa finestra di mercato. I crociati hanno tentato in ogni modo di portare in Emilia l'attaccante classe '99, uscito dalle rotazioni del Genoa dall'arrivo di Ballardini, e desideroso di più spazio. Il ds Marcello Carli, infatti, ha offerto più di venti milioni al Sassuolo per acquistare l'attaccante, come conferma il noto giornalista Fabrizio Romano, guru del calciomercato: "L'offerta del Parma del presidente Krause per Scamacca era molto importante: prestito con obbligo di riscatto vincolato alla permanenza in Serie A del Parma e un'offerta che superava i venti milioni di euro garantiti. Un'offerta migliore rispetto a quella della Juventus, ma la risposta del Sassuolo è stata un no, condizionato dal Genoa, che non voleva liberare il giocatore in favore di una squadra come il Parma, in lotta per la salvezza. Questo l'incastro che ha bloccato il passaggio a Parma di Scamacca, ma l'offerta rende l'idea della potenza economica del Parma e di quanto sia importante".