Maresca sulla duttilità: "Qualità importante, giocatori così danno una mano alla squadra"

18.09.2021 15:42 di Giuseppe Emanuele Frisone   vedi letture
Maresca sulla duttilità: "Qualità importante, giocatori così danno una mano alla squadra"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

All'interno della conferenza pre-gara di Enzo Maresca, il mister del Parma ha anche parlato della presenza di giocatori molto duttili in rosa, a partire da Enrico Delprato: "E' un giocatore che ha giocato sì a sinistra con il Pordenone, ma che poi è passato a destra. Lui per gli allenatori è importante perché può darti tante opzioni, anche perché mi piacciono quel tipo di giocatori. Sono contento di avere giocatori come lui, poi se giocherà a sinistra o destra dipenderà dalle necessità".

A centrocampo la coperta è un po' più corta: in questo periodo di partite fitte Sohm può tornare a giocare lì?
"Sicuramente Sohm è un centrocampista e può giocare in quel ruolo, anche se ad oggi con la palla fa di fatto il centrocampista. Durante l'anno farà quel ruolo appieno. La squadra sarà all'altezza anche con diversi cambi, se fai sostituzioni devi comunque mantenere un certo livello e questa settimana ci sarà bisogno di tutti".

La duttilità è un requisito che ha richiesto lei o fa lei un lavoro specifico?
"Nel caso di Simon, ho intravisto la possibilità che potesse fare quel lavoro. Ci sta mettendo tutto l'impegno per interpretare quel ruolo, a volte gli riesce meglio, altre volte peggio. L'importante è che ci sia la disponibilità, e comunque vedo una crescita da parte sua nella comprensione del ruolo. Delprato è un giocatore adatto per le sue caratteristiche, così come Cobbaut e lo stesso Valenti che secondo me può darci anche una mano a sinistra. Come Brunetta, che può fare il centrocampista e l'attaccante. Sì, i giocatori che fanno più ruoli mi piacciono, ma perché possono dare una mano alla squadra e all'allenatore".