Liverani a Sky: "Busi uno dei profili valutati per la destra. Ci manca anche un difensore centrale"

04.10.2020 17:35 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
Liverani a Sky: "Busi uno dei profili valutati per la destra. Ci manca anche un difensore centrale"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervenuto ai microfoni Sky, il tecnico del Parma Fabio Liverani ha così parlato dopo il successo sull'Hellas Verona: "Oggi era importante portare a casa punti. Credo che nessuna società in 20 giorni abbia cambiato proprietà, allenatore e direttore sportivo: tutto ciò col mercato aperto. E' evidente che la squadra può aver avuto degli sbandamenti in questi 15 giorni. Oggi, però, credo che tutti quanti abbiano dimostrato grande appartenenza al Parma: è quello che avevo chiesto ai ragazzi. Per cercare di giocare un calcio un pochettino diverso, con meno sofferenze, avremo tanto tempo. La sosta è senz'altro positiva, anche per l'inserimento dei nuovi".

Oggi ti ha fatto un po' arrabbiare la squadra per il fatto di non riuscire a stare troppo nella metà campo avversaria.
"Noi abbiamo giocatori per giocare in una certa maniera, però non si può andare sempre dritto e sempre e solo ad una velocità: la squadra deve capire più velocità e palleggiare un pochino di più. Gervinho e Karamoh hanno queste caratteristiche, ma dovremo essere bravi ad alternare queste giocate ad altre con un pochino in più di palleggio".

Ti piacerebbe Maxime Busi per la fascia destra?
"Sui nomi siete più preparati voi, però sì, è uno dei tanti profili che ho guardato. C'è una sintonia molto bella, ci tengo a ringraziare vecchia e nuova proprietà: c'è un lavoro comune. Io osservo dei profili che mi passano e do mie direttive. Il mercato non è mai facile, ma mi fido ciecamente del direttore. Ci mancano ancora un difensore centrale e un esterno che sostituisca Darmian. A questo proposito, ci tenevo a ringraziarlo per la disponibilità che mi ha dato nonostante sia ormai praticamente dell'Inter. Lui ha capito che in questo momento la sua squadra aveva bisogno di una disponibilità, si è congedato da grande uomo e sportivo".

Ora attendiamo le novità post sosta.
"Dopo la sosta lavoreremo finalmente col gruppo definitivo, e credo che questo sia un bene per tutti".