LIVE! D'Aversa: "Darmian non sarà disponibile ma sono contento sia qui"

Diretta scritta su ParmaLive.com. Aggiorna la pagina per seguire il LIVE in diretta!
31.08.2019 14:31 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
LIVE! D'Aversa: "Darmian non sarà disponibile ma sono contento sia qui"

14.31 si conclude la conferenza stampa, grazie per averla seguita con noi!

Quest'anno sta cercando di costruire più dal basso:
"Quando l'anno scorso si faceva gol in costruzione si parlava solo di contropiede, sono cose che nel calcio ci sono e ci saranno sempre. Laddove c'è la possibilità di costruire dal basso lo facciamo, l'obiettivo è fare gol. Con la Juve abbiamo fatto bene, quando si lavora però si lavora sulla concretezza, il lavoro va fatto sul totale".

Cosa hai detto alla squadra quando vi siete ritrovati dopo la Juve?
"Se si va ad analizzare la partita sotto l'aspetto delle occasioni penso ci sia stato un'equilibrio nel complesso della gara. Il rammarico è quando si perde una partita su situazione di calcio d'angolo, ma non per merito altrui, un po' più di furbizia può aiutare. Se Ronaldo avesse fatto su quel colpo di testa contro Laurini, per qualità del giocatore che è, la sconfitta la accetti di più. Perdere la partita su una situazione di calcio d'angolo ti fa avere rammarico ed è giusto che ci sia da parte di tutti. Se affrontiamo l'Udinese con lo stesso piglio e lo stesso rispetto si potrà fare bene. Con la Juve mi è piaciuto il secondo tempo, si andava a prenderli nella loro metà campo, sappiamo che squadra affrontare, una squadra che potrà farci male negli spazi. Dobbiamo fare la nostra partita con il nostro equilibrio, cercando di non farli venire per vie centrali. Quello che mi preme è che non cambiamo dopo i complimenti ricevuti il nostro atteggiamento, che dovrà essere sempre lo stesso, indipendentemente dal mercato, perché come lo abbiamo fatto noi lo hanno fatto anche le nostre avversarie. Partiamo su un dato di fatto: come abbiamo affrontato il campionato scorso, allora potremo raggiungere il nostro obiettivo"

Pezzella potrebbe debuttare dall'inizio?
"Ho diversi dubbi, su Pezzella ho qualche dubbio, così come su Grassi e Kucka. Mi porterò questi dubbi fino alla fine, nel migliorare la squadra aumentano i dubbi, ma ne sono felici".

Il mercato è chiuso?
"La domanda va fatta al direttore, numericamente la settimana scorsa avevamo cinque difensori. A me dovete chiedere della partita".

Loro potrebbero trovare problemi sugli esterni giocando a tre?
"
Il sistema di gioco non ti dà vantaggi, in fase di costruzione loro rimangono con i quinti larghi, in fase di costruzione restavano con tre difensori e due mediani e uno dei centrocapisti occupa la trequarti. Sappiamo come hanno operato contro il Milan, ma non sappiamo se domani lo rifaranno. Quello che conta è la voglia che si mette nelle partite, non il sistema di gioco".

Karamoh è stato proposto all'Atalanta? Cosa ne pensa di Darmian?
"Non mi risulta. Darmian sono ben felice che sia venuto, ha un'esperienza e una bravura tale che aumenta la qualità della rosa, anche se domani non sarà a disposizione".

Cosa c'è da temere dell'Udinese?
"Indipendentemente da chi scenderà in campo, porteranno avanti le loro tattiche. Hanno molti giocatori di gamba, possiamo avere delle difficoltà se non rimaniamo compatti. Loro sfruttano molto l'ampiezza nel loro 3-5-2, e dovremo cercare di non fargliela sfruttare".

Domani sfiderà Tudor, vi siete sentiti?
"Ci siamo sentiti l'anno scorso, abbiamo un ottimo rapporto, abbiamo giocato insieme a Siena. Oltre al rispetto, con il passare degli anni l'amicizia rimane. E' un allenatore che ha fatto molto bene, in entrambe le situazioni in cui è stato chiamato in causa, è partito bene anche quest'anno, gli auguro buone fortune ma non da domani".

L'Udinese ha battuto il Milan, vorrà sfruttare anche questa gara:
"
Affronteranno con entusiasmo la partita e più convinzione. Ha concesso poco al Milan, rimanendo bassi e compattandosi, sfruttando le caratteristiche di alcuni giocatori. Abbiamo analizzato la nostra partita e quella dell'Udinese, noi abbiamo perso con un calcio d'angolo, loro hanno vinto così, questo sta a significare la cura del particolare, indipendentemente dai numeri e dai sistemi di gioco."

La cosa strana sarà avere Pezzella, che giocherà contro la sua squadra:
"
Lui ha dimostrato di essere un grande professionista. C'è questa regola del mercato aperto, ma quando scendiamo in campo siamo professionisti e la nostra unica concentrazione è sul lavoro del campo. Non ho bisogno di prove, lo ha già dimostrato nella partita contro il Milan".

14.15 Prende la parola il Mister: "La squadra sta abbastanza bene, giocatori come Kucka e Grassi hanno messo su una settimana in più di lavoro. Partiamo consapevoli di aver fatto una buona gara con la Juventus ma senza aver fatto risultato. Con il mercato ancora aperto ci saranno le solite problematiche, mi auguro che in futuro qualcosa cambi".

13.50 - Buon pomeriggio amici di ParmaLive.com! Tra pochi minuti (14.15 circa) si terrà la conferenza stampa di mister Roberto D’Aversa in vista di Udinese-Parma, seconda giornata di campionato e prima trasferta stagionale per i crociati. Dopo essere tornato in gruppo, probabile maglia da titolare per Juraj Kucka, che dopo aver saltato per infortunio le gare con Venezia e Juventus compirà il suo esordio stagionale. Prima chiamata anche per Giuseppe Pezzella, che vivrà una gara particolare contro i suoi ex compagni, lasciati solamente qualche giorno fa. A breve tutte le dichiarazioni del tecnico abruzzese, che potrete leggere qui grazie alla diretta scritta del nostro inviato:

Leggi tutte le ultime novità sul Parma su Twitter! Diventa Follower

VUOI COLLABORARE CON PARMALIVE.COM? SCRIVICI!

Segui tutte le news di ParmaLive.com su Facebook: cllicca "Mi Piace"!