Faggiano ricorda: "Ho provato a portare a Parma un vento nuovo"

30.05.2019 14:08 di Gianmarco Pica   Vedi letture
Faggiano ricorda: "Ho provato a portare a Parma un vento nuovo"

In una lunga intervista concessa al Corriere dello Sport, il direttore sportivo del Parma, Daniele Faggiano, ha ripercorso le ultime stagioni vincenti alla guida dei crociati, ed ha fatto dei parallelismi con il Bari, queste le sue parole: "Prendere il Parma appena promosso in serie C e portarlo subito in A è stata un impresa straordinaria. Siamo stati perfetti, con una società solida alle spalle, un allenatore importante e soprattutto dei tifosi magnifici, che ci hanno sostenuto sempre, anche nei momenti bui. Appena arrivato a dicembre cercai subito di prendere giocatori funzionali al progetto, e che avessero quel qualcosa in più a livello umano, cito tre nomi: Iacoponi che non ha mai saltato una partita, Scozzarella che ha chiuso la stagione da titolare ed infine Frattali che domenica scorsa ha esordito in serie A. Ho portato a Parma un vento nuovo, il vento del lavoro dell'impegno e della concretezza. Insieme a mister D'Aversa ci siamo trovati sulla stessa lunghezza d'onda,e la nostra forza è stata la compattezza. Sono contento perché il miracolo a Parma è frutto di programmazione, serietà e serenità. Credo che il Bari di Luigi de Laurentiis abbia tutte le carte in regola per ripercorrere la stessa strada, Bari è una grande piazza e meriterebbe un calcio diverso".