D'Aversa: "Ci siamo fatti ancora gol da soli. La classifica non rispetta l'andamento delle gare"

07.03.2021 17:32 di Niccolò Pasta Twitter:    vedi letture
D'Aversa: "Ci siamo fatti ancora gol da soli. La classifica non rispetta l'andamento delle gare"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Roberto D’Aversa, tecnico del Parma, commenta ai microfoni di Sky il 3-3 amaro contro la Fiorentina, che ha raggiunto i crociati proprio all’ultima azione: “Nelle ultime partite la squadra credo sia sempre stata superiore tranne che con l’Inter, ma nonostante andiamo in gol facilmente non portiamo a casa un risultato pieno. E’ emblematica la partita di oggi, dove ci siamo fatti gol da soli sul terzo e sul primo. C'è rammarico perché ci esprimiamo bene ma se siamo qua vuol dire che qualche difetto lo abbiamo”. 

Sono sei punti persi:
“Il recupero di oggi non lo spiego, la partita era finita, loro erano in difficoltà e lo ha dimostrato la partita. Abbiamo ribaltato il risultato e commettiamo errori di inesperienza nonostante giocatori esperti. Dovevamo ucciderla, facciamo risorgere gli avversari troppo facilmente". 

Come si supera la delusione?
"Come abbiamo superato la delusione con Inter, Spezia e Udinese. La A non permette cali di concentrazione, o il pensiero di vedere le cose in maniera negativa, e cambiare atteggiamento. Va cambiato questo aspetto, la personalità il dover portare a casa il risultato, deve scattare nella testa e queste difficoltà ci mettono in una posizione di classifica che non rispetta l’andamento della partite, bisogna trovare la strada giusta”.