Carli: "Traore e Colley ci piacciono. Alves e Gervinho? Se arriveranno offerte valuteremo"

04.09.2020 15:55 di Lorenzo Corradi   Vedi letture
Carli: "Traore e Colley ci piacciono. Alves e Gervinho? Se arriveranno offerte valuteremo"

Durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Fabio Liverani, ha preso la parola anche il nuovo direttore sportivo Marcello Carli, che si è soffermato sulle operazioni in entrata e in uscita che stanno interessando la squadra crociata: "Siamo tutti i giorni insieme con mister e società. Non gli vogliamo smontare la squadra. Se arrivano offerte importanti le prenderemo in considerazione. Come fanno tutti, anche Juventus e Atalanta. Il mercato non è partito, ci saranno tre partite a mercato aperto. Stiamo impostando qualche trattativa. Ma abbiamo acquisti in casa che per un motivo o un altro non hanno dato quanto sperato. Vorremmo abbassare l'età media della squadra, per portare il Parma a migliorare la posizione e con un'idea di calcio diversa. Qualche giorno e qualche cosa faremo, con trattative già ben impostate".

Traoré e Colley sono in arrivo?
"Sono diversi i profili interessanti. Dobbiamo avere 18/20 titolari con le cinque sostituzioni. Sarà importante la qualità ed il numero della rosa. Sono idee che abbiamo e ne abbiamo parlato. Nessuno si può privare di giocatori in questi giorni per le Nazionali perché ci si allena male. Ma sono due nomi che ci interessano".

Bruno Alves resta a Parma?
"E' un giocatore fortissimo, si sta allenando e quello che succederà lo vedremo. Se arrivano offerte importanti le valuteremo. Vogliamo puntare su questa rosa che abbiamo a disposizione. FInora non abbiamo venduto nessuno. Stiamo lavorando, cercando di inserire ragazzi il prima possibile e abbassando l'età media".

Gervinho?
"Si sta allenando, ha avuto un piccolo risentimento. Se ci saranno le condizioni perché lui vada via, condizioni che devono essere importanti per lui e per noi, valuteremo. Ma devono essere condizioni che portino anche noi a stare sereni"