Verso Bologna-Parma: Miha lancia Skov Olsen, tegola Inglese per Liverani

27.09.2020 21:00 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Verso Bologna-Parma: Miha lancia Skov Olsen, tegola Inglese per Liverani
© foto di Image Sport

Vigilia di Bologna-Parma per i due tecnici Mihajlovic e Liverani. Sembrano abbastanza delineate le scelte per quelle che saranno le formazioni, ma sia da una parte che dall'altra permane qualche dubbio circa l'undici di partenza. Andiamo però a vedere le ultime notizie che arrivano dai campi di allenamento:

LE ULTIME DA BOLOGNA - In conferenza stampa, Mihajlovic ha dato qualche indicazione circa la formazione che domani sfiderà il Parma. Il dubbio principale riguarda chi giocherà nella posizione di terzino sinistro: in questo momento sono in tre per una maglia, con uno tra Denswil, Mbaye e il neo arrivato Hickey che dovrà sostituire Dijks. Sembra favorito l'ex Bruges, ma occhio al giovane scozzese. Novità anche in attacco, dove ci sarà un turno di riposo per Orsolini: maglia da titolare dunque per il danese Skov Olsen. Tra i convocati si rivede anche il cileno Medel, il quale tuttavia partirà dalla panchina. Per il resto la formazione non dovrebbe discostarsi molto da quella vista con il Milan: probabile conferma per Dominguez a centrocampo.

Probabile formazione (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Denswil; Dominguez, Schouten; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio.

LE ULTIME DA PARMA - Per quanto riguarda Liverani, è arrivata la doccia fredda proprio nell'allenamento di rifinitura. L'infortunio occorso a Roberto Inglese complica infatti i piani in attacco, dove l'unico sicuro del posto sembra Cornelius. Il danese sarà affiancato da uno tra Karamoh e Gervinho, anche se probabilmente entrambi saranno impiegati nel corso della gara. L'altro dubbio è in difesa sull'out di sinistra: Pezzella è recuperato, ma bisognerà vedere se sarà in grado di giocare titolare. In caso contrario, Darmian è pronto per passare a sinistra con Laurini a destra. Pochi dubbi invece sugli altri nove undicesimi, con lo slovacco Kucka che dovrebbe essere riproposto nel ruolo di trequartista, con Brugman in regia.

Probabile formazione (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Iacoponi, B. Alves, Darmian; Grassi, Brugman, Hernani; Kucka; Karamoh, Cornelius.