PL - Simplicio: "Mi dispiace vedere il Parma in fondo. Con la Roma può pareggiare"

13.03.2021 10:10 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Fonte: Intervista a cura di Simone Lorini
PL - Simplicio: "Mi dispiace vedere il Parma in fondo. Con la Roma può pareggiare"
© foto di Federico De Luca

Tra i tanti giocatori del passato che hanno vestito le maglie di Roma e Parma, tra i più importanti c'è certamente Fabio Simplicio, ex centrocampista brasiliano, arrivato a Parma dopo essere stato scelto da Arrigo Sacchi in persona nel lontano 2004, quando Simplicio aveva 24 anni ed era paragonato a Ricardo Kakà. In due anni in crociati il brasiliano si prese il centrocampo sulle spalle, mettendo insieme quasi novanta presenze con quindici reti, prima di passare al Palermo e, quattro anni dopo, alla Roma. Alla vigilia della sfida tra crociati e giallorossi, la redazione di ParmaLive.com lo ha contattato in esclusiva, per qualche battuta sul momento delle sue due ex squadre: "E' un grande peccato che il Parma viva un momento così brutto in classifica - racconta. - Mi auguro che dopo la partita contro la Roma possa risalire in classifica. La Roma è forte, deve vincere per restare in zona Champions, ma questa è una partita da pareggio". 

Mancherà Mkhitaryan nella Roma, assenza decisiva?
"La Roma è una squadra molto forte a prescindere dall'assenza di Mkhitaryan, che è un giocatore molto forte, è una squadra vera e sono certo verrà a Parma alla caccia dei tre punti". 

Ora lei fa il procuratore: ha avuto modo di proporre al Parma qualche suo giocatore?
"Ad inizio campionato ho cercato di portare qualche giocatore a Parma, ma non è andata bene. Magari la prossima volta mi daranno retta e sceglieranno uno dei nomi che gli avrò indicato, giocatori che non faranno una brutta figura con questa maglia, a cui io tengo tantissimo (ride, ndr)". 

@ESCLUSIVA PARMALIVE - RIPRODUZIONE RISERVATA