PL - M. Rossi: "Inglese valore aggiunto, Vazquez con la B non c'entra nulla"

23.11.2022 19:40 di Donatella Todisco   vedi letture
PL - M. Rossi: "Inglese valore aggiunto, Vazquez con la B non c'entra nulla"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Per il Parma il campionato riprenderà con il confronto contro il Modena al Tardini. E' un derby che rievoca ricordi lontani nel tempo e sentimenti intensi. Abbiamo fatto il punto della situazione con Marco Rossi, ex giocatore di entrambe le squadre, sul percorso compiuto dalla squadra crociata e sulla prossima sentitissima sfida di campionato. Nativo di Parma, dopo aver fatto la trafila nel settore giovanile crociato, esordisce in Serie A con la maglia ducale il 22 ottobre 2005. Il difensore classe 1987 ha militato 4 stagioni nel Parma, in cui vi è stata una breve parentesi di sei mesi nel Modena, con cui ha collezionato 18 presenze. Oggi Rossi gioca nel Seregno in Serie C. Ecco le parole dell'ex difensore ducale ai microfoni di ParmaLive.com.

Cosa ne pensa del Parma di questo inizio stagione?
"Il Parma sta facendo abbastanza bene. La squadra crociata è quarta in classifica, sta provando a disputare il campionato che si prospettava a inizio stagione: un campionato di vertice per provare a ottenere la promozione. Il campionato di B è sempre difficile: si può vincere o perdere con qualsiasi squadra. Ogni partita è sempre molto difficile".

Quale aspetto l'ha particolarmente colpita della squadra crociata?
"Non seguo costantemente il Parma. Ho notato che la squadra crociata è una squadra organizzata con giovani importanti che possono dire la loro. La società ha preso anche un buon allenatore reduce dalla promozione con la Cremonese la scorsa stagione. Il Parma ha tutte le componenti per raggiungere la promozione in un campionato, specifico, molto difficile, soprattutto quest'anno, in cui ci sono molte squadre che lotteranno per salire in A".

Cosa ne pensa del lavoro svolta da Pecchia finora?
"Pecchia sta facendo e ha fatto un buon lavoro finora. Il Parma è quarto in classifica a sole tre lunghezze di distanza dalla Reggina, seconda in graduatoria: questo dimostra come Pecchia stia lavorando bene".

Come valuta  la parte iniziale di stagione di Inglese?
"Inglese è un giocatore con qualità importanti per la Serie B. Penso che lui sia un valore aggiunto per il Parma. Lui deve trovare più continuità sotto il punto di vista realizzativo ma finora si è comportato bene. Credo che per la categoria e per il Parma sia un valore aggiunto".

Cosa ne pensa della nuova posizione di Vazquez in mediana?
"Vazquez ha grandissime qualità. Con la Serie B c'entra poco. Se il mister ha optato per spostarlo lì, vuol dire che magari vuole un giocatore molto più tecnico in quella parte del campo. Secondo me, Vazquez è un giocatore che in questa categoria può giocare ovunque: lui può essere trequartista, attaccante, centrocampista. Secondo me grazie alle sue qualità può adattarsi a tutti i ruoli".

Possono esserci particolari difficoltà per il Parma nel derby contro il Modena? Finora i canarini hanno raccolto solo 4 punti in trasferta
"Ogni partita è difficile. Parma-Modena sarà un derby per cui ci sarà tanto furore agonistico. Il Parma  dovrà fare molta attenzione. Il campionato di Serie b è imprevedibile e nessun risultato è scontato".

Quali sono secondo Lei le squadre favorite del campionato?
"Tra le favorite includo sicuramente il Parma. Occorre considerare anche le retrocesse, come il Genoa. Io vedo come favorita anche la Reggina, in virtù del mercato che ha fatto e del percorso compiuto finora. Infine vedo favorito anche il Frosinone: attualmente la squadra ciociara è capolista con 30 punti, con qualche punto di distacco dalle altre squadre".

@ESCLUSIVA PARMALIVE - RIPRODUZIONE RISERVATA