Bruno Alves: "Gervinho? Ha sbagliato, ma capita a tutti. Bravi il mister e la società"

29.02.2020 11:30 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Bruno Alves: "Gervinho? Ha sbagliato, ma capita a tutti. Bravi il mister e la società"

Nel corso della lunga intervista rilasciata ai nostri microfoni (qui l'integrale), il capitano del Parma Bruno Alves ha affrontato anche lo spinoso caso Gervinho, che meno di un mese fa aveva tenuto banco su tutti i quotidiani nazionali e non solo. Il capitano ha raccontato l'evoluzione della vicenda, con un ruolo fondamentale giocato da mister D'Aversa e dalla società: “Qui a Parma abbiamo uno spogliatoio davvero ottimo, abbiamo persone mature che possono gestire ogni tipo di situazione. Questa è stata una situazione che il mister e la dirigenza dovevano risolvere, non era una problema che potevamo risolvere noi giocatori. Per noi è stato facile accettare Gervinho perché è un giocatore importante per la squadra. Non ha avuto il comportamento migliore ma tutti possono commettere qualche errore. Ognuno di noi è un essere umano, qualche volta possiamo non pensare nella maniera giusta. Questo può accadere nel calcio quando hai l’ambizione di andare in un altro club, di guadagnare più soldi o qualcosa del genere, va tutto accettato, ma il comportamento deve essere il migliore. Gervinho era dispiaciuto per quello che aveva fatto, la squadra lo ha riaccolto al meglio, l’allenatore e la dirigenza hanno gestito al meglio perché lui potesse tornare in squadra. Ora non ci sono problemi, è importante che i giocatori siano uniti nell’aiutare la squadra a raggiungere l’obiettivo del club. Gervinho è un giocatore del Parma e aiuterà la squadra fino alla fine”.