I numeri di Kulusevski: prima e dopo il passaggio alla Juventus

02.05.2020 18:46 di Mattia Bottazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
I numeri di Kulusevski: prima e dopo il passaggio alla Juventus

Dejan Kulusevski, fino a quel maledetto diffondersi del Coronavirus, ha vissuto un'annata straordinaria. In primis, la prima parte di campionato col Parma, che lo ha consacrato come uno dei giovani più forti in circolazione; poi, a gennaio, l'acquisto da parte della Juventus, che ha deciso di strapparlo all'Atalanta senza aspettare il mercato estivo.

Ma, come è cambiato il suo rendimento da quel passaggio di proprietà? Con tutte le circostanze del caso e tutte le attenuanti, il rendimento è calato. Come dimostrato dai numeri del sito Comparisonator, prima di gennaio Kulusevski ha segnato 0,24 gol a partita in media, contro lo 0,17 successivo. Inoltre, dopo il trasferimento non ha messo a segno un assist, contro una media di 0,41 gara precedenti. Sono anche calati  i dribbling medi, sia fatti che riusciti (6,76 e 4,59 contro 4,6 e 3 a partita). In compenso, è migliorata la statistica del numero di passaggi, soprattutto lunghi (0,67 a partita contro 0,24).

Occorre sottolineare però che i dati fanno riferimento ad un periodo di 17 partite contro 6. Di queste 6 dopo gennaio, 3 il Parma le ha disputate contro avversari scomodi quali Atalanta, Juventus e Lazio. Senza dimenticare gli acciacchi...