Primavera, Kosznovszky: Il mondiale l’esperienza più importante della mia carriera"

07.11.2019 15:02 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Primavera, Kosznovszky: Il mondiale l’esperienza più importante della mia carriera"

Reduce come il compagno Balogh dal mondiale Under 17, l’ungherese Mark Kosznovszky ha così commentato l’esperienza mondiale ai canali ufficiali del club: “Un’esperienza bellissima in un Torneo molto importante. E’ stata l’esperienza più importante della mia carriera fino adesso, peccato per i risultati che non sono stati positivi, con due sconfitte e un pareggio. Quella iniziale con la Nigeria è stata una sconfitta rocambolesca, però non dimentichiamoci che loro sono una squadra fortissima che ha già vinto 5 volte questo Torneo: negli ultimi 20′ di quella gara abbiamo sofferto il fatto che loro fossero più in condizione di noi. Non abbiamo potuto incrociarci col nostro compagno in Primavera Filippo Rinaldi poiché le nostre Nazionali facevano base in città diverse. Ora loro dovranno affrontare l’Ecuador, formazione con cui noi abbiamo chiuso, perdendo 3-2, la Fifa U17 World Cup Brazil. E’ una squadra molto forte, però l’Italia lo è di più ancora, soprattutto nella fase difensiva e l’Ecuador, lì davanti, non è poi così forte… E’ stata una esperienza che mi ha fatto davvero crescere ed arricchire, ed ora sono pronto a tornare a dare il mio contributo per il Parma che ha creduto in me”.