L'AIA promuove dalla Can C 5 arbitri. C'è anche una donna

01.07.2022 18:33 di Donatella Todisco   vedi letture
L'AIA promuove dalla Can C 5 arbitri. C'è anche una donna

Questa mattina si è tenuta, presso l'Aula Magna del Centro Tecnico Federale di Coverciano, la conferenza stampa di fine stagione del presidente dell'AIA, Alfredo Trentalange. Tra i cinque arbitri ad essere stati promossi dalla Can C alla Can compare anche il nome di Maria Sole Ferrieri Caputi. L'arbitro della sezione di Livorno sarà la prima donna a poter arbitrare dei match di Serie A e B. Ecco le parole di Alfredo Trentalange durante la conferenza di questa mattina: "Veniamo da una stagione particolarmente complessa, erano anni che non vedevamo un campionato di questo tipo e siamo stati abbastanza fortunati perché i valori in campo sono stati rispettati. E’ un momento particolare della stagione, tutti gli arbitri sognano di arrivare al 30 di giugno per avere quella promozione, il sogno della Serie A. Questo è uno dei momenti più incredibili, fa notizia che Maria Sole Ferrieri Caputi sia la prima donna ad essere promossa in A e B, è un momento storico".
Di seguito  l'elenco completo dei cinque gli arbitri che sono stati promossi dalla Can C alla Can:
Daniele Perenzoni della seione di. Rovereto 
Daniele Rutella della sezione  di Enna 
Ermanno Feliciani della sezione di Teramo 
Matteo Gualtieri della sezione di Asti 
Maria Sole Ferrieri Caputi della sezione di Livorno 

Sono stati, invece, dismessi per vari motivi dall'organico di serie A-B i seguenti arbitri:

Abbattista Eugenio (Molfetta)
Di Martino Antonio (Teramo)
Robilotta Ivan (Sala Consilina)
Giacomelli Piero (Trieste)
Pasqua Fabrizio (Tivoli)
Marini Valerio (Roma 1)