Serie A, sorpresa a Bergamo: la SPAL espugna il Gewiss Stadium

20.01.2020 22:44 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Serie A, sorpresa a Bergamo: la SPAL espugna il Gewiss Stadium

La prima di ritorno termina con il posticipo che non ti aspetti. La SPAL ultima in classifica sovverte i pronostici e sconfigge in trasferta la lanciatissima Atalanta di Gasperini. 2-1 il risultato finale a favore degli estensi, maturato in rimonta dopo che in vantaggio era passata la formazione nerazzurra con il gol di Ilicic, nel primo tempo. Nella ripresa, la voglia di non mollare e di trovare importanti punti salvezza della SPAL ha fatto la differenza: Petagna prima, e Valoti poi, hanno sorpreso l'Atalanta, firmando un sorpasso forse insperato alla vigilia del match. Nel finale di gara, i vigorosi attacchi degli orobici si sono infranti contro il muro biancazzurro, certificando così la vittoria della squadra di Semplici. Con questo successo, la SPAL raggiunge il Brescia a quindici punti e lascia l'ultimo posto, mentre l'Atalanta resta quinta, a -3 dalla Roma. Di seguito, risultati e classifica: 

Sabato 18 gennaio
Lazio-Sampdoria 5-0
(7' Caicedo (L), 17' rig., 20', 65' rig. Immobile (L), 54' Bastos (L), 70' Linetty (S))
Sassuolo-Torino 2-1
(20' aut. Locatelli (T), 61' Boga (S), 73' Berardi (S))
Napoli-Fiorentina 0-2
(26' Chiesa, 74' Vlahovic)

Domenica 19 gennaio
Milan-Udinese 3-2
(6' Stryger Larsen (U), 48', 90'+3 Rebic (M), 72' Hernandez (M), 85' Lasagna (U))
Bologna-H. Verona 1-1
(20' Bani (B), 81' Borini (H))
Brescia-Cagliari 2-2
(20', 68' rig. Joao Pedro (C), 27', 49' Torregrossa (B))
Lecce-Inter 1-1
(71' Bastoni (I), 77' Mancosu (L))
Genoa-Roma 1-3
(5' Under (R), 44' aut. Biraschi (R), 45' Pandev (G), 74' Dzeko (R))
Juventus-Parma 2-1
(43', 58' Ronaldo (J), 55' Cornelius (P))

Lunedì 20 gennaio
Atalanta-SPAL 1-2
(16' Ilicic (A), 53' Petagna (S), 60' Valoti (S))

CLASSIFICA: Juventus 51, Inter 47, Lazio 45*, Roma 38, Atalanta 35, Cagliari 30, Parma 28, Milan 28, Torino 27, H. Verona 26*, Udinese 24, Napoli 24, Fiorentina 24, Bologna 24, Sassuolo 22, Sampdoria 19, Lecce 16, Brescia 15, SPAL 15, Genoa 14.

*una gara in meno