Rizzoli: "Non vogliamo difensori come pinguini. Siamo pronti alla nuova stagione"

19.09.2020 15:11 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Rizzoli: "Non vogliamo difensori come pinguini. Siamo pronti alla nuova stagione"
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Nel corso dell’intervista concessa all’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il designatore arbitrale Nicola Rizzoli ha parlato della stagione che sta per iniziare e del raduno: "Una settimana a intensità altissima. Mi trovo a gestire un gruppo doppio rispetto a quello cui ero abituato e li ho trovati tutti entusiasti della novità e preparati. Rigori e falli di mano? Premesso che i dati dell’ultima Champions evidenziano più falli e gialli per le squadre italiane dimostrando che c’è un’attitudine al gioco diverso, sì, ci sono rigori concessi che sono troppo leggeri. C’è contatto e contatto, soprattutto nel calcio, che è fatto di contatto. Sono situazioni da valutare sul campo, però non possiamo togliere al difensore la possibilità di fare un movimento istintivo: se il braccio non poteva essere più ritratto non deve essere punibile. L'obiettivo è permettere ai difensori di non giocare come i pinguini".