La moviola di Juve-Parma: poche sbavature per l'arbitro Di Bello

20.01.2020 13:24 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
La moviola di Juve-Parma: poche sbavature per l'arbitro Di Bello

Un buon arbitraggio quello dell'arbitro Di Bello ieri sera in Juventus-Parma. Il fischietto, complice anche la correttezza della gara, non ha sbagliato praticamente nulla nella direzione di gara, fatta eccezione per qualche sbavatura di poco conto. Bene l'arbitro nel non concedere un calcio di rigore alla Juventus nonostante le veementi proteste di Cristiano Ronaldo, per una manata (fortuita) di Gagliolo ai suoi danni. Molto bene anche nell'episodio più controverso del match, quando ferma il gioco con Dybala lanciato in porta: da quest'anno infatti, ogni qualvolta l'arbitro tocca il pallone e dà origine a una azione pericolosa il gioco va fermato. Un unica sbavatura per Di Bello: un fallo di mano fischiato a Kucka quando il pallone colpisce palesemente il petto dello slovacco: sarebbe stato corner per i crociati, ma nel complesso una gara arbitrata in maniera impeccabile.