Karamoh e un atteggiamento tutt’altro che professionale: riconquistare la fiducia ora sarà dura

18.09.2019 12:24 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Karamoh e un atteggiamento tutt’altro che professionale: riconquistare la fiducia ora sarà dura

L’avventura di Yann Karamoh a Parma non è certo iniziata nel migliore dei modi. L’attaccante franco-ivoriano, arrivato in estate dall’Inter, doveva essere uno dei fiori all’occhiello del mercato crociato, ma fino ad ora ha raccolto poco più di venti minuti fra campionato e Coppa Italia contro il Venezia. L’ex Bordeaux, già messo fuori rosa per qualche settimana nella scorsa stagione in Francia a causa del suo comportamento, si è reso protagonista di numerosi ritardi in questo inizio di stagione, mancando di rispetto ai compagni, allo staff e a tutti i tifosi, dimostrando scarsa professionalità e un comportamento intollerabile a qualsiasi livello. Il poco spazio trovato in questo inizio non è un caso e adesso riconquistare la fiducia del club, dell’allenatore e dei compagni non sarà per niente facile. Da un estate in cui il franco-ivoriano sembrava poter finalmente esplodere il talento sconsiderato che possiede, siamo ora qui a parlare di episodi davvero inqualificabili: e a perderci sono davvero tutte le componenti in causa.