Inglese, oggi gli esami strumentali: si teme un altro stop

20.01.2020 15:33 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Inglese, oggi gli esami strumentali: si teme un altro stop

La stagione di Roberto Inglese si sta trasformando sempre più in un calvario. L’attaccante ex Napoli, comprato in estate dal Parma per un’importante cifra (dilazionata), fino ad ora non ha potuto ripetere le grandi prestazioni ammirate lo scorso anno in maglia crociata, dove, in coppia con Gervinho, trascinò la compagine di D’Aversa in un girone di andata fantastico, prima di un infortunio che lo tenne fuori praticamente per tutto il girone di ritorno.

Non è stato facile questo inizio di stagione, aperto con il rigore fallito contro il Venezia, a cui però aveva ben risposto con le reti (decisive) contro Udinese e Torino, prima dell’importante (e sfortunato) infortunio contro il Genoa, quando venne travolto dal rossoblù El Yamiq. Ora, dopo un paio di partite in cui era tornato in campo e stava man mano riprendendo confidenza con il terreno di gioco, questo nuovo stop ieri sera, contro la Juventus, che lo ha costretto al forfait a pochi minuti dal termine del primo tempo. Quest’oggi dovrebbero essere effettuati gli esami strumentali, che daranno risposte circa l’infortunio del bomber di Lucera. Nella conferenza post partita D’Aversa ha detto che Inglese aveva sentito tirare il flessore durante lo stacco aereo: la speranza è che l’attaccante si sia fermato in tempo, e che sia già a disposizione per la gara contro l’Udinese.