Verso Parma-Napoli: dubbio partner Inglese, Osimhen parte dalla panchina

19.09.2020 20:48 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Verso Parma-Napoli: dubbio partner Inglese, Osimhen parte dalla panchina
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Meno di ventiquattrore all'esordio del Parma di Fabio Liverani in campionato, nella difficile sfida del Tardini contro il Napoli di Rino Gattuso. Un dubbio, sostanzialmente, per l'ex centrocampista di Lazio e Palermo: il partner di Roberto Inglese. Le parole della vigilia sono state evasive, con la conferma del mister della compatibilità tra Inglese e Cornelius, con il francese possibile subentrante. Nel Napoli tre ballottaggi, di cui uno ancora in bilico: Mertens in vantaggio su Osimhen, così come Meret su Ospina e Mario Rui su Hysaj. 

LE ULTIME DA PARMA - Fuori Gagliolo e Gervinho, ne abbiamo anche la conferma. Il Parma di Fabio Liverani si avvicina alla gara di domani con qualche dubbio, soprattutto sul partner d'attacco di Roberto Inglese. Al fianco del nuovo numero 45 in vantaggio Andreas Cornelius rispetto a Yann Karamoh, che può essere un'arma a gara in corso in sostituzione di Inglese, ma anche dello stesso danese. Sulla trequarti dovrebbe giocare Kucka, con Brugman in regia al fianco di Grassi ed Hernani, vista la squalifica di Kurtic. Dietro tutto confermato, con Sepe dietro Alves e Iacoponi con Darmian e Pezzella in fascia. 

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Pezzella; Grassi, Brugman, Hernani; Kucka; Cornelius, Inglese. All. Liverani.

LE ULTIME DA NAPOLI - Qualche ballottaggio anche in casa Napoli, con un dubbio centrale per mister Gattuso: la prima punta. Dal duello Mertens-Osimhen dovrebbe spuntarla il belga, che completerebbe il reparto avanzato con Lozano e Insigne. A centrocampo piovono conferme, con Demme in regia e Fabian Ruiz e Zielinski ai suoi lati. In difesa, infine, Meret favorito su Ospina, che guiderà il reparto formato da Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas e Mario Rui, in vantaggio su Hysaj. 

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Lozano, Mertens, Insigne. All. Gattuso.