Boninsegna ricorda Michelotti: "Ci davamo del 'tu', ma con rispetto. Volevo sempre lui in trasferta"

19.01.2022 22:00 di Rocco Azzali   vedi letture
Boninsegna ricorda Michelotti: "Ci davamo del 'tu', ma con rispetto. Volevo sempre lui in trasferta"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Bursi

L'edizione odierna della Gazzetta di Parma ha riportato le parole di Roberto Boninsegna, attaccante di Juventus ed Inter ai tempi in cui Alberto Michelotti dirigeva le gare di Serie A, che ha voluto ricordare così l'arbitro parmigiano scomparso all'età di 91 anni: "Ci davamo sempre del 'tu' perché ci univa una grande stima reciproca, ma abbiamo sempre rispettato i diversi ruoli dell'uno e dell'altro. Era l'arbitro che avrei sempre voluto dirigesse le mie partite in trasferta perché non si faceva intimidire dal pubblico casalingo e fischiava sempre quello che vedeva. Non aveva paura di nulla, nè aveva bisogno di utilizzare i cartellini per avere in mano la gara. Non si poteva non volergli bene: era una persona vera, genuina e diretta".