Avv. Spagnolo: "I club potrebbero chiedere la rescissione se non si tornerà a giocare"

28.03.2020 13:09 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Avv. Spagnolo: "I club potrebbero chiedere la rescissione se non si tornerà a giocare"

Fabrizio Spagnolo, avvocato giuslavorista, ai microfoni del Corriere dello Sport ha commentato la questione stipendi in Serie A: "L'articolo 1464 del codice civile è chiaro: quando la prestazione di una parte è divenuta parzialmente impossibile, l'altra parte (il club) ha diritto a una corrispondente riduzione della prestazione da essa dovuta. Se non riprende il campionato i presidenti potrebbero usufruire dell'articolo 1467: 'se la prestazione diventa troppo onerosa per il verificarsi di eventi straordinari e imprevedibili si può domandare la risoluzione del contratto'. A quel punto, però, scrivete pure la parola fine sul calcio".