Ancora Iachini: "Peccato per lo stop, stavamo crescendo. Per vincere serve organizzazione"

12.01.2022 15:36 di Niccolò Pasta Twitter:    vedi letture
Ancora Iachini: "Peccato per lo stop, stavamo crescendo. Per vincere serve organizzazione"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Nel corso dell'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, Beppe Iachini, tecnico del Parma, ha parlato dell'ultimo periodo dei crociati prima della sosta: "Abbiamo fatto sei punti ma ce ne manca qualcuno. È stato un peccato fermarsi, perché stavamo crescendo. E le vacanze lunghe sono rischiose, qualcuno potrebbe aver staccato la spina: voglio vedere come reagisce la squadra ai carichi di questi giorni". 

Sul calcio moderno e il progetto Parma.
"Le mie squadre hanno battuto record e lanciato capocannonieri, per vincere bisogna avere miglior difesa e uno dei migliori attacchi: a me interessa questo, e per farlo bisogna essere organizzati, sapendo le difficoltà che ci sono in questo campionato".

Sul presidente Krause.
"È il segno dei tempi, oggi c’è la globalizzazione! È cambiato tutto. Oggi ci sono gli americani, ho già conosciuto una grande persona come Commisso. Krause spesso è in America, ma il suo entusiasmo non ci manca: in questo mi ricorda Rozzi".