Bye bye Busi: con il Reims salvo scatta l'obbligo di riscatto. Il belga è tutto dei francesi

30.05.2022 19:09 di Niccolò Pasta Twitter:    vedi letture
Bye bye Busi: con il Reims salvo scatta l'obbligo di riscatto. Il belga è tutto dei francesi
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La parentesi parmigiana di Maxime Busi si è chiusa a gennaio e non si riaprirà più. Il terzino belga, acquistato nel mercato di due anni fa dallo Charleroi per quasi sette milioni di euro, è stato ceduto dalla dirigenza crociata al Reims nel mercato invernale, con la formula del prestito con obbligo di riscatto, fissato a determinati obiettivi raggiunti. Ebbene, il riscatto del terzino sarebbe scattato in caso di salvezza del club francese, che dunque eserciterà la clausola e acquisterà a titolo definitivo il difensore classe '99, che in questi mesi in Francia si è disimpegnato in maniera più che discreta dopo le brutte prestazioni del suo anno e mezzo in maglia crociata.