L'apertura de La Gazzetta dello Sport sulla Juve: "Notte fonda"

08.08.2020 08:20 di Redazione ParmaLive Twitter:    Vedi letture
L'apertura de La Gazzetta dello Sport sulla Juve: "Notte fonda"

"Notte fonda", titola questa mattina in apertura La Gazzetta dello Sport, in riferimento ovviamente all'eliminazione dalla Champions League della Juventus. Agnelli deluso: "Adesso dobbiamo valutare". Sarri rischia: l'ombra di Simone Inzaghi e Zidane. Il Lione va avanti con un rigore surreale che sposta l'inerzia della partita, secondo la rosea. CR7 trasforma un penalty inesistente, poi fa un gol favoloso, ma non basta. Sarri: "Voglio rispettare il contratto".

Adesso tocca al Napoli - "Napoli credici", si legge sempre in apertura. Stasera alle 21 la sfida al Camp Nou: Insigne deciderà all'ultimo. Quanti problemi per il Barcellona, Gattuso può provarci: assenze, stadio vuoto, precedenti, Messi irritato e fragilità difensiva. Si riparte dall'uno a uno dell'andata.

Lu-La da record - "Lukaku e Lautaro con 49 reti sono il miglior attacco dell'Europa League", titola il quotidiano in taglio basso. Numeri impressionanti per la coppia d'attacco dell'Inter, la migliore in assoluto nella competizione. Se si sommano i gol messi a segno dal belga e dall'argentino si arriva a quarantanove: solo gli attaccanti di United e Wolves tengono il passo.

Giampaolo firma con il Toro - Sempre in taglio basso c'è spazio per i granata, che ieri hanno annunciato il nuovo allenatore: "Cairo: 'Sosterremo Giampaolo in tutto'. Il tecnico: 'Felice, il Toro è glorioso'. Ufficiale l'arrivo in panchina dell'abruzzese: "Ho una gran voglia". E il presidente garantisce il sostegno della società all'ex Milan.