VIDEO - Pellè amaro: "Tanto rammarico nonostante il gol. Ora bisogna reagire"

20.03.2021 10:25 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture

Non basta un super Graziano Pellè al Parma per strappare tre, importantissimi, punti al Genoa che vince in rimonta grazie alla doppietta di Scamacca. L'attaccante crociato torna al gol in Serie A dopo più di nove anni, e lo fa con un'acrobazia spettacolare su assist di Kucka, sbloccando la gara dopo solo un quarto d'ora. Nel post gara, è proprio Pellè a parlare ai microfoni di Sky, esprimendo grande amarezza nonostante la rete segnata: “Io penso sempre più alla squadra che a me stesso, la prima cosa è la vittoria e oggi sono abbastanza rammaricato nonostante il gol. È una squadra che sta crescendo e gioca con personalità, dobbiamo stare concentrati novanta minuti, loro non stanno a guardare e subiamo gol a quasi ogni tiro. Non dobbiamo perdere tempo a guardare indietro, dalla prossima dobbiamo cercare di vincere”.

Cosa vuol dire essere più cattivi davanti?
“Si usa dire ciò quando si hanno occasioni e non la si mette dentro. È una consapevolezza che un attaccane deve avere, bisogna avere la consapevolezza che quando arriva la palla devi sfruttarla, essere cinico e scegliere i movimenti giusti: tanti dettagli. I ragazzi cercano di fare gol sempre, bisogna reagire e avere la voglia di essere lì perché la palla prima o poi entra”.