Di Chiara: "Parma non è più la squadra dei tempi delle sette sorelle"

21.09.2019 20:10 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Di Chiara: "Parma non è più la squadra dei tempi delle sette sorelle"

Alberto Di Chiara, primo giocatore crociato a essere convocato in Nazionale, ha presentato a LaLazioSiamoNoi.it il prossimo match contro i biancocelesti: "La Lazio è una squadra che ha fatto bene negli ultimi anni. Deve risolvere questo problema relativo alla gestione del vantaggio: gioca un buon calcio, poi stacca la spina. Bisogna lavorare su questo, Inzaghi lo saprà fare bene, anche perché è un grande motivatore oltre che un buon allenatore: non è uno di quelli che si limita a scrivere in panchina. Per il Parma va fatto un altro discorso: non è più la squadra di un tempo, lotterà per altri obiettivi rispetto alla Lazio. Il calcio degli anni '80 e '90 era un calcio superiore, soprattutto in Italia. C'era una concorrenza spietata: il livello era superiore a livello tecnico. Ai miei tempi c'erano le 7 sorelle: 7 squadre che lottavano per lo Scudetto, oggi la situazione è abbastanza diversa. Il ruolo del quinto nel 3-5-2? E' un ruolo difficile, ce ne sono pochissimi di giocatore in grado di fare quel ruolo. Molti difensori non sanno difendere".