D'Aversa: "Ora avrei bisogno di Gervinho. Kulusevski? Ne ho parlato con Conte"

07.02.2020 10:35 di Redazione ParmaLive Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
D'Aversa: "Ora avrei bisogno di Gervinho. Kulusevski? Ne ho parlato con Conte"

Intervenendo ai microfoni del Corriere dello Sport, Roberto D'Aversa ha fatto il punto sul campionato del Parma e parlato a lungo dei singoli, ma anche del gruppo, che lo ha portato al sesto posto in campionato: "I 32 punti in classifica devono essere uno spunto per confermarci e migliorare da qui alla fine. Ci sono state diverse gare nelle quali ci siamo espressi bene, ma non in tutte siamo stati premiati dal risultato. Ricordo con piacere le vittorie contro la Roma e il Napoli, ma anche contro l’Inter a San Siro abbiamo disputato una grande prova e pareggiato con merito. Mi resta il rammarico delle sfide alla Juve: negli ultimi due anni l’abbiamo sempre fatta soffrire, ma abbiamo pareggiato una sola volta. Quando affronti le grandi hai spazi diversi rispetto a quando giochi contro le formazioni di pari livello o inferiori. In più le motivazioni aumentano e sei inconsciamente portato a dare qualcosa di più. Speriamo di portare avanti questo trend positivo". 

Kulusevski: "Con Conte ne abbiamo parlato, ma mi ha chiesto anche informazioni su altri miei calciatori. I nomi? Neppure sotto tortura (ride, ndr). Pronto per la Juve? Sì, è da grande già adesso, mi ricorda Nedved per come abbina quantità e qualità". 

Gervinho: "Sotto l’aspetto tecnico avrei bisogno di un giocatore come lui perché tutti sanno l’importanza che ha avuto per questa squadra in passato grazie anche all’aiuto dei compagni. Quello che è successo però lo conoscono tutti e sarebbe inopportuno parlare di lui ora. Il tempo sistemerà le cose. In un modo o nell’altro".