Il nodo regista: l'arrivo di Brugman e la possibile partenza di Scozzarella

01.08.2019 14:45 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Il nodo regista: l'arrivo di Brugman e la possibile partenza di Scozzarella

Che Matteo Scozzarella sia considerato un partente non è una novità, anzi. Sin dall'inizio del calciomercato sono stati numerosi i rumors relativi al centrocampista crociato, accostato nell'ordine a Pescara, Livorno, Perugia, Cremonese e, in queste ultime ore, anche Brescia. Il tutto mentre l'Empoli acquistava il suo 'rivale' in cabina di regia, Leo Stulac. Le quotazioni di Scozzarella in maglia crociata erano così salite, dopo l'addio dello sloveno e l'acquisto di Hernani, adattabile come regista ma in realtà nato mezzala.

Ma l'arrivo di Gaston Brugman, e la contemporanea presenza di Grassi, altro duttile centrocampista, potrebbero definitivamente spingerlo verso l'addio ai colori gialloblù. Il classe '88, però, difficilmente verrebbe ceduto per far cassa, visto l'ingaggio e la quotazione sul mercato non proprio da top player. Considerando anche il suo più che positivo rendimento in maglia crociata, con l'approdo prima in cadetteria e poi in serie A, con annessa salvezza, non sarà facile per il Parma rinunciarvi. Soprattutto se uno dei protagonisti della scalata gialloblù dovesse dare una mano a una diretta concorrente per la salvezza.