La stagione di Bruno Alves: voto 4 - Il canto del cigno: non basta neanche la sua esperienza

29.05.2021 10:15 di Giuseppe Emanuele Frisone   vedi letture
La stagione di Bruno Alves: voto 4 - Il canto del cigno: non basta neanche la sua esperienza
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Che sarebbe stata una stagione difficile, lo si era capito subito. Che sarebbe diventata tragica, sportivamente parlando, lo si è appreso a metà girone di ritorno. Nonostante gli sforzi della società, sia in estate che in inverno, il Parma 2020/21 ha deluso ogni tipo di aspettativa, finendo addirittura l'anno con nove sconfitte di fila, il che ha portato il presidente Krause ad operare l'ennesima rivoluzione. Dopo Liverani hanno salutato anche Carli e D'Aversa, ma è difficile trovare "innocenti" per quanto è accaduto in stagione. In questa settimana proveremo a chiudere definitivamente il capitolo legato all'annata 20/21, con le pagelle dei principali protagonisti visti in campo.

La stagione di Bruno Alves è disastrosa, non c'è molto da girarci attorno. Va detto che le colpe non sono tutte sue: quando Liverani decide talvolta di schierare la difesa alta, è chiaro che questa decisione si rivela controproducente se si schiera il quasi 40enne Bruno Alves, poco a suo agio in certi schemi. Il campionato del capitano rappresenta un po' il suo canto del cigno, figlio anche di un netto declino fisico rispetto alla scorsa stagione (e in questo potrebbe aver pesato anche il poco "stacco" tra il campionato precedente e quello appena finito). Oltre a questo, Alves perde praticamente il posto da titolare a metà campionato, riuscendo a farsi rivedere solo verso fine torneo, quando realizza anche l'unico gol della sua stagione, stupendo ma completamente inutile, nella sconfitta contro il Sassuolo a retrocessione già consumata. In una situazione così drammatica, non riesce neanche a far sentire tutta la sua esperienza. Con il Parma sarà addio, ma potrebbe continuare ancora a giocare per un'altra stagione, magari in Portogallo.
• VOTO 4 - Il canto del cigno: non basta neanche la sua esperienza

Presenze: 19
Gol: 1
Assist: 0
Media voto: 5,50