Bizzarria in Inghilterra: stadi aperti al pubblico, ma i tifosi non potranno cantare

14.08.2020 15:31 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Imago/Image Sport
Bizzarria in Inghilterra: stadi aperti al pubblico, ma i tifosi non potranno cantare

In Inghilterra è pronta la riapertura degli stadi, con già in questo week-end la prima partita pilota con il pubblico sugli spalti, una partita di cricket e una gara di ippica. E nei piani del Premier Boris Johnson c'è anche la riapertura degli stadi in Premier League, seppur non per la sua totalità: secondo quanto riporta il quotidiano "Sun", a settembre si sperimenteranno gli stadi popolati, coperti poco meno del 50% della capienza. Ogni seggiolino utilizzabile avrà un gel per le mani ma la bizzarria riguarda il comportamento dei tifosi, che non potranno cantare o urlare durante le partite. Una scelta bizzarra che verrà valutata e successivamente attuata.