Pezzella, buona la prima col Napoli. Sarà la stagione del riscatto?

21.09.2020 16:36 di Donatella Todisco   Vedi letture
Pezzella, buona la prima col Napoli. Sarà la stagione del riscatto?
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Non ha brillato la luce del Parma ieri contro il Napoli, ma in compenso quella di Giuseppe Pezzella sì. Il terzino sinistro è stato, nonostante la sconfitta contro i partenopei, forse l'ultimo giocatore ad ammainare la bandiera in casa ducale. L'ex Palermo ha espresso tanta corsa, spinta e spirito di iniziativa. E' un inizio che fa ben sperare rispetto alle prestazioni della passata stagione. Nel campionato 2019-2020 Pezzella ha collezionato 22 presenze, giocando gli interi 90 minuti solo contro Atalanta, Roma, Sampdoria, Lazio, Napoli e SPAL. E' un giocatore duttile: può essere utilizzato sia a destra che a sinistra, oltre che a centrocampo sulla sinistra. Qualora dovesse sfornare altre prestazioni positive, non è da escludere che mister Liverani possa impiegarlo con maggiore costanza tra i titolari. Per lui, dopo le precedenti esperienze con le maglie di Udinese e Palermo, quella di Parma può essere quella della svolta: Faggiano per portarlo in Emilia ha versato circa 6 milioni di euro all'Udinese nella passata stagione.