Il Parma per l'Ospedale Maggiore: donata (e anticipata) la cifra di 100.000 euro!

03.04.2020 14:40 di Mattia Bottazzi Twitter:    Vedi letture
Il Parma per l'Ospedale Maggiore: donata (e anticipata) la cifra di 100.000 euro!

Con la nota che riportiamo di seguito il Parma ha comunicato di aver donato una somma di 100.000 all'Ospedale Maggiore per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. L'iniziativa rientra al rimborso del rateo della partita a porte chiuse tra i crociati e la SPAL ed eventuali altre partite a porte chiuse. Viene sottolineato anche che, per chi non lo avesse ancora fatto, è ancora possibile destinare la somma fino al 16 aprile

"Il Parma Calcio 1913 comunica di aver effettuato nei giorni scorsi la donazione di Euro 100.000 all’Ospedale Maggiore di Parma – suddivisa paritariamente tra il Reparto Malattie Infettive e il Reparto di Terapia Intensiva – nell’ambito del progetto legato al rimborso del rateo abbonamenti relativo a Parma-Spal (disputatasi a porte chiuse lo scorso 8 marzo 2020) e a eventuali future gare senza pubblico durante il campionato di Serie A 2019-20.

La società crociata ha infatti dato la possibilità a ogni sottoscrittore di scegliere tra richiedere il rimborso del rateo del proprio abbonamento o di donare lo stesso a sostegno de La Squadra Più Forte di Parma, l’equipe sanitaria dell’Ospedale Maggiore che sta fronteggiando strenuamente l’emergenza di queste settimane, garantendo l’integrazione della somma raccolta per la gara in questione ed eventuali future gare a porte chiuse fino alla soglia minima di Euro 100.000.

Mentre prosegue l’iniziativa, la società crociata ha infatti deciso di anticipare i tempi di erogazione all’Ospedale, poiché il momento dell’emergenza è ora e le strutture sanitarie della nostra comunità hanno bisogno di poter sfruttare i fondi con tempestività".