Galli: "Condivido scelta FIGC, giusto vaccinare i calciatori"

29.07.2021 11:41 di Alessandro Tedeschi Twitter:    vedi letture
Galli: "Condivido scelta FIGC, giusto vaccinare i calciatori"
TUTTOmercatoWEB.com

Massimo Galli,  direttore malattie infettive all’Ospedale Sacco di Milano, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo della decisione della FIGC di vaccinare tutti i calciatori in vista della prossima stagione: "Giusto il Green pass obbligatorio per i calciatori professionisti condivido la scelta della FIGC, servirebbe a tutti coloro che fanno sport di contatto, anzi sarebbe stata da attuare anche già prima. I problemi che ha creato non vaccinare tutte queste persone sono ben superiori. È un discorso di idoneità a determinate mansioni, non utilizziamo un concetto di obbligatorietà che creerebbe lungaggini enormi. Se fai il medico o l’infermiere e non sei vaccinato e puoi portare ai tuoi pazienti un’infezione, allora non sei idoneo alla mansione. Vale lo stesso per i calciatori, fai uno sport di contatto e collettivo e così ti metti nella miglior condizione possibile per non essere infettato e non infettare. Questione stadi aperti? Si sta prendendo tempo per capire come va la campagna vaccinale".