Delprato si scopre assist-man, Buffon sa ancora decidere. Le pagelle di ParmaLive.com

01.10.2022 16:30 di Redazione ParmaLive Twitter:    vedi letture
Fonte: a cura di Simone Lorini
Delprato si scopre assist-man, Buffon sa ancora decidere. Le pagelle di ParmaLive.com

Buffon 7 - Se il Parma resta in partita dopo un inizio di gara molto complicato lo deve al suo capitano e portierone: altro messaggio diretto a chi pensava non potesse ancora giocare ad alto livello. Almeno due parate decisive portano la sua firma. Dal 91' Chichizola sv. 

Delprato 7 - Roccioso e insuperabile in ogni frangente, ma la cosa più bella della sua gara è senza dubbio l'assist no look per Camara in occasione del primo calcio di rigore fischiato da Dionisi. 

Circati 5,5 - Ondeggia fortissimamente come tutta la retroguardia crociata nei primi 20 minuti di gara, superato spesso e volentieri in velocità da Mulattieri. Pecchia cambia qualcosa e il Parma ritrova lucidità, così come il giovane centrale. 

Valenti 5 - Altro inizio di gara molto difficile per l'argentino, che si conferma un diesel bisognoso di un 20-30 minuti per carburare. Sporca una gara senza troppi affanni tenendo in gioco Moro in occasione del 2-1 del Frosinone. 

Oosterwolde 6,5 - Altra prova molto positiva per l'olandese, aiutato dallo strapotere fisico che lo caratterizza: vince ogni duello, anche se offensivamente sbaglia qualche scelta di troppo. 

Estevez 6 - Prima mezz'ora di gara passata a rincorrere gli avversari, poi il Parma si riequilibra e l'emergenza passa. Si incarica di tutti i calci piazzati e lì il Parma non brilla. Dall'85' Sohm sv. 

Juric 6 - Si conferma l'equilibratore della squadra e il quarto cartellino giallo, che lo manda in diffida, non è certo una buona notizia per Pecchia. Altra gara di sostanza per il croato, che copre le spalle a Vazquez. 

Camara 6,5 - Tra i più attivi nel primo tempo, anche se non particolarmente incisivo. Fino al 46', quando da un suo inserimento arriva il fallo da rigore che sblocca la sfida. Non abbastanza per Pecchia, che all'intervallo lo lascia negli spogliatoio. Dal 46' Man 6,5 - Pecchia lo riprova a sinistra e ottiene buone indicazioni: come per Tutino, il giudizio è ovviamente influenzato dal calcio di rigore che batte con freddezza mettendo in ghiaccio i tre punti. 

Vazquez 6 - Si accende a intermittenza nel primo tempo, ma firma comunque il tiro più pericoloso dei suoi con il solito colpo di biliardo mancino. Meno in evidenza nella ripresa. 

Tutino 6,5 - L'assenza di Mihaila ha aperto opportunità inaspettate e l'ex Salernitana le sta cogliendo tutte: oggi non brilla come prestazione assoluta, ma ha il merito di sbloccare la gara con freddezza dal dischetto. Dal 60' Hainaut 6 - Pecchia conferma di credere fermamente in questo polivalente centrocampista, oggi schierato come ala destra con risultati incoraggianti. Il rosso finale non cambia il giudizio. 

Inglese 6 - Primo tempo difficile, in cui si trova a lottare spesso con due avversarie con poche chances di girarsi. Ripresa totalmente diversa, con gli spazi che si aprono e le occasioni che piovono: segnerebbe anche il tris, ma l'arbitro lo annulla per giusto fuorigioco. Dall'84' Benedyczak sv.