Il Secolo XIX: "Serie A spaccata in due. La SuperLega decisiva per i fondi"

23.02.2021 09:43 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Il Secolo XIX: "Serie A spaccata in due. La SuperLega decisiva per i fondi"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Serie A spaccata in due. La SuperLega decisiva per i fondi", titola Il Secolo XIX. Saranno i bilanci 2020 a certificare la crisi Covid della Serie A, nonostante l'agevolazione/concessione di congelamento degli ammortamenti, una delle voci passive più pesanti. Al momento sono solo due quelli disponibili: un passivo di 204 milioni per la Roma e uno di 90 per la Juventus. Ma già l'anno scorso il panorama era rosso: -146 per il Milan, -48 per l'Inter e altre otto società in rosso. Così la domanda sorge spontanea: perché Milan ed Inter, che avrebbero guadagni dall'ingresso dei fondi, si sono schierate con la Juventus contro i fondi? La sensazione è che sia stata assicurata una SuperLega europea, evento che scaverebbe un solo ancora più grosso tra le prime 6/7 e le altre della classifica. Ma non si capisce il no ai fondi di società come Verona ed Udinese. E poi come possono Roma, Inter, Milan e Juventus continuare a flirtare con il segno meno senza lo spettro del fallimento? Casi inspiegabili dell'economia del mondo calcistico.