Potenza, Longo: "Quello di domenica il gol più importante della mia vita"

15.10.2019 13:55 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Potenza, Longo: "Quello di domenica il gol più importante della mia vita"

Sebastiano Longo, attaccante classe 1998 del Parma, in prestito al Potenza, domenica scorsa ha realizzato una doppietta che ha regalato ai suoi la vittoria contro il Teramo. E' stato intervistato oggi dal portale TuttoC.com, ed ha così parlato: "Quella rete ci ha portato in vetta ed è arrivata al novantesimo. Non c'è niente di più bello di segnare a tempo quasi scaduto il gol della vittoria. Sono veramente contento, è stata un'emozione unica. Sicuramente il gol più bello e importante della mia carriera fin qui".

Gol in Coppa, poi di nuovo in campionato. In attacco siete tanti, ma Longo ha dimostrato di essere in palla.
"Son contento, io faccio sempre il mio. Quando il mister mi mette in campo do sempre il 100%, che sia Coppa o campionato. La rosa è competitiva e c'è competizione sana, ti spinge a stare sul pezzo e allenarti al massimo, in modo tale da poter dare il meglio quando vieni chiamato in causa". 

Potenza è l'ambiente giusto per farti fare il definitivo salto di qualità?
"Assolutamente sì. In questa piazza si respira calcio. La gente ti fa sentire quotidianamente il proprio affetto. Poi quando sai di dover giocare in uno stadio come il "Viviani", sempre pieno, ti infonde un senso di responsabilità, fondamentale per maturare. Vuoi vincere per questa gente che viene a sostenerti. Per un giovane quindi Potenza è una grande rampa di lancio. Spero di continuare a far bene e magari un giorno fare il salto di categoria".