Carra: "Spero che Inglese torni ai suoi livelli. Col Bari ho visto una squadra diversa rispetto a quella dell'anno scorso"

26.08.2022 16:03 di Vito Aulenti Twitter:    vedi letture
Carra: "Spero che Inglese torni ai suoi livelli. Col Bari ho visto una squadra diversa rispetto a quella dell'anno scorso"
© foto di ParmaLive.com

Intervenuto telefonicamente ai microfoni di Tv Parma, l'ex amministratore delegato crociato, Luca Carra, si è così espresso sul torneo cadetto 2022-2023: "Il campionato di B di quest'anno è veramente difficile, ci sono tante squadre che vogliono salire. Il Como, secondo me, potrebbe essere la sorpresa del torneo. La gara col Bari? Mi è piaciuta: al di là del risultato, ho visto una squadra diversa da quella dell'anno scorso. Spero che Pecchia riesca a trovare la chiave per risolvere i problemi della passata stagione. Sintonia ritrovata coi tifosi? Credo di sì. Ci sono tante cose che prima non venivano prese in considerazione e che ora invece stanno acquisendo importanza per la società. Rinnovo i miei complimenti a Squarcia e a tutti quelli che lavorano alacremente per ricostruire questo aspetto. Che cosa manca dal mercato? Non saprei esattamente, non sto seguendo tantissimo. Sperando che Inglese si riprenda il prima possibile, credo che abbiano bisogno di un sostituto di Roberto. Penso serva una punta, anche se mi auguro che Inglese possa tornare ai suoi livelli: nei primi sei mesi di Parma ha dimostrato di essere un campione. In ogni caso, chi è dentro, credo possa avere una visione ben più ampia della mia".