Brunetta sugli obiettivi personali: "Voglio aiutare la squadra a vincere. Se andiamo in A..."

10.10.2021 14:20 di Giuseppe Emanuele Frisone   vedi letture
Brunetta sugli obiettivi personali: "Voglio aiutare la squadra a vincere. Se andiamo in A..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nella nostra intervista esclusiva con Juan Francisco Brunetta (leggi qui la versione integrale), il fantasista argentino ha toccato molti temi. Tra le altre cose, il "Pianista" ci ha parlato di come sta vivendo questo momento a livello personale e dei suoi obiettivi: "L’anno scorso non ho avuto molte occasioni per giocare, volevo un’altra opportunità per dimostrare quanto valgo realmente. Ho parlato con il mister, c'è stata l’opportunità di restare e quando abbiamo conversato è stato molto convincente e scegliere di rimanere è stato facile. A livello personale mi sento bene e sento la fiducia, è bello poter giocare e avere continuità, cosa che per fortuna mi sta capitando. Devo continuare ad allenarmi, ora l’importante è che la squadra faccia bene. Il mio obiettivo è fare bene di partita in partita e aiutare la squadra a vincere, perché la cosa più importante è che la squadra torni in A. A livello individuale voglio giocare e fare un bel campionato, ma la cosa più importante è essere promossi: abbiamo una squadra che deve giocare in Serie A, sia per gli uomini che per il club e la sua storia. Promesse in caso di A? Non ci ho ancora pensato, è un campionato molto lungo. Qualcosa farò, però adesso non ci pensiamo. Da Parma a Collecchio a piedi? No, no, meglio di no, è un viaggio lungo (ride, ndr). Però posso pensare di fare qualcosa ai capelli".