La Garra al servizio dei crociati: i sudamericani pronti a prendersi il Parma

09.11.2020 19:42 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
La Garra al servizio dei crociati: i sudamericani pronti a prendersi il Parma
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Poche le note positive del match pareggiato al Tardini sabato sera contro la Fiorentina, ma è balzata agli occhi dei tifosi crociati, e non solo, la prestazione di Yordan Osorio. Al debutto con la maglia del Parma, con pochi allenamenti insieme al gruppo, si è messo al fianco di Bruno Alves, togliendogli tanti problemi relativi alle palle a terra, che possono mettere in difficoltà l'esperto difensore crociato. Il venezuelano spesso e volentieri si è staccato dalla linea difensiva, alzando il pressing e non lasciando spazio di giocata a clienti scomodi come Ribery e Castrovilli. Poche le disattenzioni e tanti gli anticipi, puliti e non: dove non è arrivato con precisione ha risolto la situazione con la consueta grinta sudamericana.

Grinta che non pare mancare nemmeno a Juan Brunetta: chi si aspettava il trequartista argentino pronto a giocare in punta di piedi dovrà ricredersi. In pochi minuti in campo ha infatti messo in mostra una buona corsa e tanta grinta, uniti ad un'ottima tecnica. Ma dei dieci minuti in campo si ricorda soprattutto quell'intervento in scivolata, pulitissimo ma al tempo stesso bello deciso, su Caceres, uno che difficilmente tira indietro il piede. All'appello manca Lautaro Valenti, forse il più indietro, oltre che il più giovane, dei tre sudamericani arrivati a Parma: poi la Garra sudamericana sarà pronta a trascinare il Parma.