Il futuro di Marcello Gazzola: contratto fino al 2020 e rapporto solido

19.06.2019 17:34 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Il futuro di Marcello Gazzola: contratto fino al 2020 e rapporto solido

Marcello Gazzola ha vissuto una stagione da comprimario, facendosi trovare pronto nel momento di maggior difficoltà del Parma, quando gli infortuni avevano falcidiato la rosa e D’Aversa dovette cambiare il modulo, passando al più difensivo 5-3-2. Gazzola, 34 anni, ha trovato quest’anno il suo primo gol in Serie A e ha festeggiato le cento presenze nella massima serie. Tornato nella “sua” Parma nel gennaio 2018, ha conquistato la Serie A con i suoi compagni ed è riuscito a mantenerla in questa stagione, seppur non da protagonista. Il contratto ha scadenza 2020 e salvo clamorosi colpi di scena, la prossima stagione lo vedrà ancora a Parma. Di seguito tracciamo il suo profilo:

SITUAZIONE CONTRATTUALE - Come anticipato, Gazzola andrà in scadenza nel 2020 dopo il rinnovo automatico avvenuto un anno fa con la promozione in massima serie. A 34 anni, la sua volontà è ancora quella di giocarsi le sue carte in Serie A, possibilmente con la maglia del Parma, e salvo qualche offerta irrinunciabile, rimarrà in rosa anche nella prossima stagione.

LA STAGIONE - Gazzola trova poco spazio nella prima parte del campionato, chiuso da Iacoponi, sempre titolare sulla fascia destra. La sua stagione cambia volto verso metà Marzo, quando il terzino di Borgotaro entra nelle rotazioni di D’Aversa, complici i tanti infortuni che costringono il tecnico a cambiare il modulo di gioco: Iacoponi diventa uno dei tre centrali e Gazzola trova spazio sulla corsia di destra. E’ la ventottesima giornata, si gioca Lazio-Parma, e da quel momento Gazzola non esce più dall’undici di partenza. Si toglie lo sfizio del primo gol in Serie A, proprio a Parma, a casa sua, nel 3-3 contro la Sampdoria. Poche settimane dopo festeggia anche le cento presenze in A, traguardo speciale. Chiude la sua stagione con 20 presenze (nove da titolare) e un gol.

CHI LO CERCA - Al momento nessuna squadra si è pubblicamente interessata a Gazzola, nè il club ha dato segnali di volerlo cedere, complice anche il contratto che lo legherà al Parma per un’altra stagione.

PERCENTUALI DI PERMANENZA - Alte. Il rapporto fra le parti è solido, la volontà di Gazzola è di rimanere a Parma e in rosa pochi hanno l'esperienza di Serie A dell'ex Sassuolo. Al 90% lo vedremo convocato nella prima gara della prossima stagione.

Leggi anche:
Il futuro di Federico Dimarco: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!
Il futuro di Roberto Inglese: leggi l'approfondimento di ParmaLive.com!