Torino, Giampaolo: "Mai sentita sfiducia. Potevamo gestire meglio il vantaggio"

03.01.2021 17:55 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Torino, Giampaolo: "Mai sentita sfiducia. Potevamo gestire meglio il vantaggio"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Marco Giampaolo, tecnico del Torino, ha parlato ai microfoni di Sky dopo il largo successo di Parma: "Le prime rimonta che abbiamo subito sono diverse rispetto all’ultima contro il Napoli. Le altre avevano come matrice un cedimento di squadra come se l’obiettivo non fosse comune. A Napoli e contro il Bologna è stato diverso. La squadra ha superato questa difficoltà che nasceva da qualcosa che stiamo cercando di mettere a posto. La gestione del vantaggio potevamo farla meglio, abbiamo chiuso la partita nei minuti finali".

Izzo è tornato grande protagonista: "Io non ho mai messo in discussione le qualità dei singoli giocatori. Per quanto riguarda le prestazioni bene, la squadra è attaccata e si impegna. Izzo ha fatto un grande gol. So riconoscere le attitudini dei calciatori, a monte c’era un pensiero e poi quando capisci che non ti porta lontano ritorni sui tuoi passi. La squadra sa indossare bene quell’abito lì. Bisogna essere coerenti con le caratteristiche dei calciatori".

Si sente al sicuro adesso? "Io sto quotidianamente con Vagnati e il presidente. Loro non mi hanno mai fatto sentire sfiducia, non ho mai respirato sfiducia. Non è che mi ritengo al sicuro dopo questa vittoria, probabilmente hanno riscontrato un attaccamento della squadra ai miei principi altrimenti mi avrebbero sostituito".