Un gol ogni 112 minuti giocati: la media stagionale di Cornelius migliore di quella di CR7

26.06.2020 19:42 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Un gol ogni 112 minuti giocati: la media stagionale di Cornelius migliore di quella di CR7

Alzi la mano chi ad inizio luglio della scorsa estate, quando il Parma ufficializzò l'arrivo di Andreas Cornelius dall'Atalanta, avrebbe scommesso anche un solo euro su una media realizzativa del danese più alta di quella di Cristiano Ronaldo. Ed invece a sole 11 giornate dal termine del campionato la situazione che ci troviamo di fronte è proprio questa. E parliamo di ben 11 reti in 20 partite disputate: ma a far impressione è il fatto che solo dodici il danese le ha disputate da titolare. Una rete ogni 108 minuti in campo, mentre l'asso portoghese della Juventus ne vanta una ogni 120 minuti in campo nel corso di questa stagione. Certo, per il portoghese parliamo di 26 reti in 3109 minuti, divisi in ben quattro competizioni, mentre per Cornelius 11 gol in 1234', ma la statistica è curiosa e al tempo stimolate per il gigante danese: il peso dell'attacco crociato sarà completamente sulle sue spalle almeno fino al ritorno di Inglese.